Fotografia: Ritratto Beauty

Ciao, oggi vi propongo un "ritratto beauty".
Per realizzare questo scatto ho voluto utilizzare lo schema di illuminazione classico per cercare di creare il Rembrandt lighting, ovvero una ricerca millimetrica nello spostamento del soft box per creare quel triangolino di luce sulla guancia dato dall'ombra del naso che si inserisce nella parte in ombra della guancia, lasciando perdere il setup "butterfly" o "copy" più comunemente usati appunto nei ritratti beauty composto da due flash.
Per ammorbidire leggermente le ombre sotto il collo ho usato un pannello riflettente oro per dare un effetto un po' più caldo alla pelle.
Per questo tipo di scatto la post produzione ha un ruolo fondamentale, ho utilizzato la tecnica della "Frequency Separation" (separazione di frequenza) molto utilizzata da Julia Kuzmenko per levigare la pelle senza però perdere la texture della stessa associato ad un lavoro infinito di "dodge & burn".
E un lavoro un po' lungo ma se fatto con pazienza i risultati sono quasi sempre ottimi !!

Attrezzatura: Canon eos 7d - Sigma 50 mm f/1.4 - YN 565 EX - Trigger radio YN 622c - Soft Box - Pannello riflettente oro

Dati di Scatto: tempo 1/160 f/5.6 ISO 100
Flash: potenza 1/4 parabola 24mm

Qui sotto potete trovare il setup per il "Rembrandt lighting" e lo scatto finale !

Ciao Marco

Scrivi commento

Commenti: 0